Home » Itinerario » Il Massiccio del Sirino

Il Massiccio del Sirino

Gli Itinerari dell'Agriturismo Il Querceto

Il Massiccio del Sirino è costituito da più rilievi tra cui Timpa Scazzariddo, Madonna del Sirino, Timpa Schiena d’Asino, e dal Monte Papa, cima più alta di tutto l’Appennino Lucano, modellato profondamente dal glacialismo del Quaternario, come testimonia la presenza di quattro circhi glaciali caratterizzati da profonde valli scavate dagli antichi ghiacciai.

Il più esteso si sviluppava sul lato nord, dalla cima del Monte Papa e si allungava per quattro chilometri sino a Petinachiana, è da sottolineare il toponimo che attesta la presenza nel passato dell’abete bianco. Il suo ritiro ha lasciato un paesaggio geomorfologico unico per il Sud Italia, rappresentato da una ripida valle in cui scorreva la lingua del ghiacciaio fino a formare una conca che delimita il lago Laudemio situato a 1525 m mentre più ad ovest un secondo ghiacciaio si incuneava nella Valle del Cacciatore formando il lago Zapano.

Custodisce numerose sorgenti che alimentano il fiume Sinni che sfocia nello Jonio e il Noce che raggiunge il mar Titrreno. Riserva Naturale Regionale dal 1985, oggi Area Bioitaly della Rete Ecologica Natura 2000.

Il Massiccio del Sirino e dei Laghi Glaciali